32.8 C
Napoli
domenica, Luglio 14, 2024
PUBBLICITÀ

Botte in piazza alla Vigilia di Natale, rissa tra giovani nel Napoletano

PUBBLICITÀ

Botte in piazza alla Vigilia di Natale, rissa tra giovani nel Napoletano . La chiamata al 112 arriva nella serata di ieri. Un uomo racconta di una violenta rissa fra giovani in via IV Novembre ad Ercolano. I ragazzi che avrebbero scatenato la colluttazione fuggono a bordo di una Panda nera che, poco dopo, viene individuata e fermata. Una volta arrestata la marcia, però, la vettura e la pattuglia dei carabinieri vengono circondate da circa 25 persone che tentano di linciare il ventiduenne alla guida, un venticinquenne e le due ragazze che sono con loro.

I militari dell’Arma riescono a disperdere la folla e portano i due fermati giovani in caserma. Per loro scatta la denuncia. Con loro anche un 47enne di Ercolano che si è spontaneamente presentato in caserma per ammettere il suo coinvolgimento nella rissa. Sui vestiti vistose macchie di sangue. In corso di identificazione altre persone. Si indaga per scoprire i motivi che hanno scatenato la violenza.

PUBBLICITÀ

IL COMMENTO DEL SINDACO DI ERCOLANO SULLE BOTTE IN PIAZZA

“In tantissimi, in questi giorni, hanno scelto di festeggiare nelle strade della nostra città. La zona di via IV Novembre e di Corso Italia e stata piena di allegria e divertimento ed è sempre presidiata dai nostri Vigili Urbani e da tutte le Forze dell’ordine, che hanno svolto un lavoro eccezionale. Due idioti che litigano non riusciranno a rovinare la magia e l’immagine di un Natale straordinario a Ercolano. I militari dell’Arma con coraggio hanno evitato che la situazione potesse degenerare. La violenza nella nostra città non può essere tollerata e questi idioti non troveranno mai nessuna solidarietà tra le persone perbene. La sicurezza e il benessere dei cittadini sono la nostra priorità” – è quanto dichiara Ciro Buonajuto, sindaco di Ercolano e vicepresidente nazionale di Anci, in merito a quanto accaduto nella serata del 24 dicembre ad Ercolano.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Incidente per l’auto della penitenziaria di Secondigliano, un agente è grave

Un veicolo della polizia penitenziaria con a bordo 4 agenti della polizia penitenziaria del carcere di Secondigliano è rimasto...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ