9.1 C
Napoli
mercoledì, Dicembre 1, 2021
- Pubblicità -

Campania a rischio zona gialla, oggi superati mille contagiati: aumentano terapie intensive e indice di contagio


Sfondata quota mille positivi in Campania in un giorno. Continua a salire, in Campania, l’indice di contagio. Nelle ultime 24 ore sono 1.037 i positivi al Covid su 32.539 test esaminati. Se ieri l’indice era pari al 2,84% oggi è 3,18%. Cinque i decessi. Negli ospedali aumentano anche i ricoveri nelle terapie intensive che arrivano a 24 (+3 rispetto a ieri); stabili invece i 296 posti letto occupati in degenza (-1 rispetto a ieri).

La Campania nell’ultima settimana ha incrementato del 26% i contagi COVID19 (dati Gimbe) ed è al quinto posto fra le regioni d’Italia per livello di rischio (report Altems università Cattolica). Triplicati i contagi nella fascia d’età sotto i 15 anni, in particolare tra gli 11 e i 13 anni; abbiamo avuto casi drammatici di donne incinta col Covid che sono finite in intensiva o sono addirittura morte insieme al figlio.

De Luca: Governo sbaglia, subito terze dosi a tutti

“Il Governo sbaglia. Perché dobbiamo aspettare all’inizio di dicembre per estendere la terza dose? Passati sei mesi dalla vaccinazione, bisogna farla subito, senza perdere un minuto”. Così il presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca, parlando con i giornalisti . “Questo – ha aggiunto De Luca – se vogliamo evitare di chiudere l’Italia. E siamo ad un passo da questa prospettiva”. La Campania ha dato disposizione per eseguire subito le terze dosi, senza fasce d’età, a tutti i cittadini purché siano trascorsi sei mesi dall’immunizzazione.   “Dobbiamo fare la terza dose subito– ha proseguito il Governatore della Campania – se vogliamo evitare di richiudere le scuole. Stiamo registrando in Campania una serie di focolai Per il momento sono sotto controllo, come è emerso dalla riunione che abbiamo avuto ieri con i direttori generali delle ASL ,ed abbiamo ancora sotto controllo la situazione delle terapie intensive, che è soddisfacente, ma nei reparti ordinari cominciamo a registrare ingressi che devono preoccuparci”.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Varriale a processo per stalking e lesioni, ma si difende: “Io ero messo peggio di lei”

L'ex vicedirettore di Rai Sport Enrico Varriale, a processo per stalking e lesioni nei confonti della compagna, in un'intervista...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria