9 C
Napoli
lunedì, Gennaio 24, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Caro tamponi in tutta Italia, fino a 170 euro per un molecolare: “Più paghi meno aspetti”


La corsa ai tamponi non si ferma e i tempi per ottenere l’esito si dilatano. Entrano così in gioco i “privati” con i loro prezzi alle stelle, fino a 170 euro a tampone.

L’avvento delle feste è purtroppo coinciso con la diffusione della variante Omicron, che ha portato a varie conseguenze. Infatti oltre al rafforzamento delle regole anti-covid l’Italia è stata protagonista di una “corsa ai tamponi“. File lunghissime fuori le farmacie hanno riempito le varie regioni italiane. Hanno infatti provveduto ad effettuare il test non solo coloro che erano entrati in contatto con un positivo. Questo afflusso ha creato una “bolla speculativa” sul prezzo dei tamponi.

Lievitano i prezzi dei tamponi nelle regioni

La maggior parte delle strutture pubbliche, infatti, ha subito dei rallentamenti nel dare gli esiti e questo ha spostato l’attenzione su farmacie e “privati”. In tutta Italia i prezzi, soprattutto dei molecolari, sono arrivati alle stelle e già prima di Natale c’era chi aveva esposto alle magistrature locali il problema. C’è chi “giustifica” l’aumento dei prezzi con la “legge della domanda e dell’offerta“. Più le richieste aumentano, più i tamponi diminuiscono e i prezzi salgono. Ma i prezzi che le varie regioni italiane stanno registrando sono al limite della speculazione.

Lazio: le parole di D’Alema

Uno dei primi ad esporsi sul problema è stato D’Alema, assessore alla sanità della Regione Lazio. Il noto centro Artemisia Lab di Roma, offre tamponi a 140 euro, invece che 60. A questo prezzo infatti l’esito del tampone è reso disponibile in più o meno quattro ore. D’Alema tiene a sottolineare che il prezzo di 60 euro a tampone è una tariffa calmierata e non c’è nessun accordo con i privati per un eventuale aumento. “E’ una speculazione, questi laboratori privati stanno contravvenendo agli accordi. Vanno segnalati ai Nas“, dichiara.

Lombardia e Toscana

La situazione non migliora nel resto d’Italia, Milano è anzi più cara. I prezzi dei vari gruppi privati della sanità Lombarda vanno dai 70/80 fino ai 140. La tariffa cambia in base al gruppo privato scelto, alla rapidità con cui si esige l’esito e il giorno feriale nel quale lo si effettua. Anche la Toscana rientra in una delle regioni più “care”, con il record di un tampone effettuato per 170 euro. In Liguria, Puglia e Sicilia i prezzi si stabilizzano come i più “economici”.

Tamponi in Campania

In Campania la speculazione non ha ancora raggiunto i prezzi di Lazio e Lombardia, ma si posiziona comunque tra le più care. Per un molecolare possono essere chiesti fino a 150 euro. Nei vari centri i tamponi base costerebbero 50 euro sul luogo, e in torno ai 65 a domicilio, ma il prezzo può variare. Infatti molte strutture lievitano il prezzo fino ai 100/110 euro, per una risposta “rapida” in circa 12 ore. La “regola” portante rimane insomma quella: più paghi meno aspetti. 

Promozioni sui tamponi

Un altro episodio di risposta all’aumento dei tamponi è la nascita di offerte di risparmio. In varie farmacie infatti arrivano i “pacchetti di tamponi“, più tamponi a prezzo ridotto. Il classico “3×2” che normalmente si legge sugli scaffali nei supermercati fa la sua comparsa nelle farmacie. Queste “offerte” compaiano con l’estensione del pass sul posto di lavoro, è infatti ovvio che questo tipo di “promozione” colpisca chi deve effettuare una mole di tamponi abbastanza grande.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Grave lutto sconvolge Giugliano, la piccola Patrizia muore a 13 anni

Grave lutto sconvolge la comunità di Giugliano. Si è spenta Patrizia Calvino, bimba di soli 13 anni. La piccola...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria