SuperEnalotto Acerra
Ruota di Napoli, lotto

Vincita da capogiro a Casalnuovo durante estrazione del SuperEnalotto di giovedì 27 maggio. Un fortunato scommettitore si è infatti portato a casa ben 59.198,89 euro con un “5”.

La combinazione vincente è stata 24, 38, 81, 86, 88, 89 Jolly 54, SuperStar 71. Il Jackpot intanto è arrivato a 33 milioni di euro. L’ultimo “6”, da oltre 59 milioni di euro, è stato centrato il 7 luglio 2020 a Sassari.

Superenalotto, già ritirato dopo 3 giorni il premio di 156 mln di euro [ARTICOLO 26 MAGGIO 2021]

E’ stata ritirata oggi la vincita record al Superenalotto da oltre 156 milioni di euro, la quarta più alta della storia del gioco. Lo rende noto l’ufficio premi Sisal. Il fortunato vincitore, che aveva giocato una schedina da soli 2 euro, ha concluso le procedure di ritiro del premio presso lo sportello Sisal di Roma.

Il Jackpot è stato vinto lo scorso sabato 22 maggio 2021 presso il punto di vendita Sisal Tabacchi Rivendita 3, situato in via Roma, 53 a Montappone (Fermo). Resta riservato il suo nome e il suo volto, ma va detto che il vincitore ha aspettato solo 3 giorni per presentare la vincita all’incasso. Nella storia del Superenalotto, era già accaduto altre 4 volte che il vincitore del Jackpot si presentasse dopo pochi giorni. Tuttavia, è la prima volta che questo succede per un importo superiore ai 100 milioni di euro.

Il vincitore dei 156 mln di euro telefona al tabaccaio di Montappone: “Mi ricorderò di te”

“Ho ricevuto una telefonata da parte di un uomo che mi ha ringraziato per la vincita, dicendomi che si ricorderà di me”. Lo racconta Gianmario Mennecozzi, il titolare della tabaccheria di Montappone (Fermo).

“Non sono riuscito a riconoscere la voce del vincitore” – aggiunge Mennecozzi. “Forse la voce era ‘camuffata’ in qualche modo per non farsi riconoscere. Mi auguro soltanto che sia uno del paese e che possa contribuire a fare del bene alla comunità”. La piccola tabaccheria, lungo la provinciale che taglia in due il borgo marchigiano di 1.700 anime, è stata presa d’assalto da curiosi e giornalisti. È presente anche il sindaco Mauro Ferranti che al fortunato vincitore rivolge un appello. Lo invita a contribuire alla realizzazione di qualcosa di “utile e importante per il nostro paese, come ad esempio una casa di riposo per anziani”.

Chi è il fortunato di Montappone?

E c’è anche chi, come Paola, insegnante nella vita di tutti i giorni e moglie del titolare della tabaccheria, suggerisce al vincitore di “contribuire all’acquisto dei vaccini anti Covid”. Davanti alla ricevitoria c’è anche tempo di ridere e scherzare: un paio di persone del posto si sono presentate con la schedina del Superenalotto per ritirare le rispettive vincite di uno e cinque euro.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.