“Dammi i soldi o ti uccido”, picchia e minaccia la moglie per 10 anni: arrestato

Immagine di repertorio

I carabinieri hanno arrestato un 38enne di Caserta accusato di maltrattamenti ed estorsione. A far scattare l’ordinanza di custodia cautelare è stata la denuncia della compagna che, nel corso delle scorse settimane, si era rivolta alle forze dell’ordine dopo l’ennesima aggressione del marito che aveva provato a buttare giù la porta di casa a calci.

Ascoltata dagli investigatori la donna, come riportato da ‘Edizione Caserta’, ha raccontato l’incubo vissuto in questi anni tra minacce di morte, percosse e richieste di denaro. Un comportamento aggressivo, dovuto anche dall’uso di alcool e stupefacenti, e sfociato anche in un’aggressione a scarpate.

Nella giornata di domani l’uomo, attualmente recluso in carcere, sarà ascoltato dal gip per l’interrogatorio di garanzia.