de luca de magistris mascherine
Luigi De Magistris e Vincenzo De Luca

Sono assolutamente favorevole già da oggi a togliere le mascherine all’aperto perché ritengo sia inutile e controproducente per altre patologie“. Luigi de Magistris dichiara a L’aria che tira su La7.  Il sindaco di Napoli si è espresso così la sua opinione sul tema ponendosi in opposizione al presidente della Regione Campania. Venerdì Vincenzo De Luca annunciava che in Campania resterà l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto anche in estate.

In futuro le mascherine non saranno indossate all’aperto ma resta l’obbligo in locali e negozi: le regole “Facciamo decidere al Governo – aggiunge de Magistris – La pandemia è mondiale, la Corte Costituzionale, e non ce n’era bisogno, ha precisato che è materia del Governo che ha alle spalle la comunità scientifica. Prenda delle decisioni e le faccia rispettare, se qualcuno si discosta viola la legge“.

MASCHERINA ALL’APERTO, IL PUGNO DI DE LUCA

In Campania resta l’obbligo dell’esterno mascherina anche in estate. Nelle aree frequentate bisogna mettere la mascherina magari in spiaggia si potrà toglierlaannunciava venerdì scorso de Luca. – A Napoli abbiamo una scarsa partecipazione vaccinale sopra ai 60 anni. In Campania faremo solo vaccino Pfizer e Moderna. Altrimenti tutta questa allegria per le riaperture rischia di essere interrotta tra fine settembre e inizio ottobre. Dobbiamo vaccinarci tutti altrimenti potremmo avere 3 pericoli. Un 15-20% di persone che possono contagiarsi, studenti in presenza che potrebbero portare contagi in famiglia. Infine la variante Delta comincia a diffondersi anche in Italia e aggredisce i non vaccinati o chi ne ha fatta una dose. I pericoli sono dietro l’angolo“.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.