In tarda serata è avvenuta una rapina alla gioielleria Esposito di via Roma.  I criminali hanno bloccato via Carlo Alberto Dalla Chiesa e con un martello, si sono fatti consegnare soldi e gioielli dal persona della nota rivendita di monili. 
I malviventi, in sella a due motociclette di grossa cilindrata, hanno agito intorno alle 18.40, armati, portando una refurtiva ancora da quantificare. Secondo quanto si apprende, la banda, dopo aver fatto irruzione, hanno esploso diversi colpi d’arma da fuoco all’interno della gioielleria prima di darsi alla fuga nelle stradine del centro storico. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.
Sul posto sono giunti gli uomini della locale tenenza dei carabinieri, coordinati dal tenente Francesco Iodice, che stanno raccogliendo le testimonianze dei presenti e stanno ricostruendo le concitate fasi fella rapina.

IL PRECEDENTE 

Nel marzo 2016 i malviventi hanno assaltato la gioielleria ‘Esposito’ situata in via Roma. Il raid si è consumato in pochi minuti. Sul posto i militari dell’Arma per i rilievi. Secondo la prima ricostruzione ad agire sono state quattro persone in sella a due moto di grossa cilindrata. Armati di mitra si sono introdotti nell’esercizio commerciale e, dopo aver minacciato il titolare, hanno portato via diversi monili d’oro. Uno dei dipendenti è stato colpito alla testa.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.