Dramma in Italia. Si cosparge di benzina e si dà fuoco per amore: mamma muore a 39 anni

È morta stasera all’ospedale di Pisa la donna di 39 anni che nel pomeriggio si era cosparsa di benzina e poi si era data fuoco a Montelupo Fiorentino (Firenze). Lo si apprende da fonti sanitarie. La donna era stata trasportata dal 118 in elicottero al Centro grandi ustionati dell’ospedale di Cisanello a Pisa. Le sue condizioni erano critiche. Sul corpo aveva un 90% di ustioni. Per i carabinieri il gesto sarebbe da attribuirsi probabilmente a questioni sentimentali.

La 39enne morta in ospedale a Pisa, dopo essersi cosparsa di benzina e data alle fiamme a Montelupo Fiorentino (Firenze) nel pomeriggio, aveva figli ed era separata dal marito secondo quanto emerge dalle ricostruzioni dei carabinieri nel tentativo di risalire ai motivi che hanno portato la donna a compiere il gesto estremo. Nell’ambito degli accertamenti intanto la magistratura ha disposto la restituzione della salma alla famiglia quindi non è stato ritenuto necessario procedere per un’autopsia.