25.2 C
Napoli
sabato, Giugno 25, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Fiumi di droga tra Napoli e Caserta, scarcerato il boss Morgillo


La decima sezione del Tribunale del Riesame di Napoli ha accolto le tesi dell’avvocato Vittorio Fucci e ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del boss Gennaro Morgillo, di San Felice a Cancello, con scarcerazione immediata. Morgillo era stato coinvolto nel maxi blitz della Dda di Napoli del 20 aprile che ha portato a 38 arresti e a 55 persone indagate per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti e allo spaccio di stupefacenti.

LA FIGURA DEL BOSS MORGILLO

Dalle indagini della Dda di Napoli oltre a risultare il Morgillo figura di primo piano di questa associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di droga, risultavano anche i contatti del Morgillo con i narcos della Bulgaria tramite cui inondava il basso Casertano e la provincia di Benevento, in particolare la Valle Caudina e la Valle di Suessola di tutti i tipi di droga.

Morgillo è coinvolto anche in altri procedimenti, tra cui i 3 più importanti: uno, denominato “fiumi di droga”, in cui vi è l’accusa di associazione finalizzata al traffico di droga che operava tra le provincie di Napoli, Caserta e Benevento, associazione di cui è ritenuto essere il capo assoluto e fornita di un vero e proprio arsenale da guerra con cui esercitava il suo potere intimidatorio nei confronti di chi voleva opporsi al suo dominio nel traffico di droga.

In questo procedimento il Morgillo si è salvato dalla condanna a circa 20 anni proposta dall’antimafia, avendo il tribunale condiviso le tesi del suo difensore di fiducia, l’avvocato Vittorio Fucci, e riducendo notevolmente la pena. C’è anche un secondo procedimento sempre per associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga di cui è ritenuto essere il dominus e un terzo che lo vede coinvolto in una fitta rete di spaccio tra la provincia di Caserta e la Valle Caudina di cui era figura principale.

IL BLITZ DI APRILE

Sgominato il clan Massaro: 37 arresti tra Napoli, Caserta e Benevento

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Prezzi di benzina e diesel, taglio di 30 centesimi fino ad 2 agosto

Il taglio sul costo della benzina è prorogato fino al 2 agosto. Al via il decreto interministeriale siglato dal...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria