21.3 C
Napoli
domenica, Agosto 14, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

“È stato ad una festa al Teatro Posillipo, oggi è intubato al Cotugno”, De Luca lancia l’allerta su discoteche e locali


Ieri sera Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza di chiusura delle discoteche e di ogni locale di svago che non consenta il servizio per i soli posti a sedere. Bisognerà rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro. Oggi il Presidente della Campania ha fatto un appello a tutti i cittadini: “Siamo di fronte ad un problema serio che richiede comportamenti responsabili. Ho la sensazione che non tutti abbiamo capito questa verità elementare. E’ necessario un cambiamento radicale delle abitudini di vita. Evitiamo contatti sociali al massimo, rimanere di più a casa. Una persona per famiglia deve andare a fare la spesa al supermercato. Bisogna evitare luoghi dove ci sono assembramenti. Ho fatto un’ordinanza di chiusure delle discoteche poi apprendo che di sera i bar e i pub nei centri storici accolgono centinaia di ragazzi senza rispettare la distanza di un metro. Queste situazioni non sono tollerabili. Abbiamo cittadini che hanno comportamenti disinvolti. Un nostro concittadino è il giorno 21 è andato al Teatro Posillipo ad una festa di 200 persone, il 22 è andato in un ristorante di via Cilea, il 26 in una pizzeria, il 29 ha cominciato a stare male. Oggi è intubato al Cotugno“.

IL VIDEO

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Covid in Campania, decessi in calo e oltre 2mila positivi: il bollettino

Diminuiscono i morti, due nelle ultime 48 ore, e un altro deceduto in precedenza ma registrato ieri, più o...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria