Un vero e proprio dramma quello vissuto e raccontato da Elisabetta Gregoraci a Verissimo. La showgirl ha raccontato cosa le è successo poco fa a Silvia Toffanin.

Una confessione davvero sconvolgente che nssuno poteva immaginarsi. La stessa Elisabetta Gregoraci, accompagnata nel salotto di Canale 5 dalla sorella Marzia, ha ammesso di aver avuto moltissima paura. L’ex signora Briatore si è detta parecchio scottata da quanto accaduto alla madre. La mamma di Elisabetta non è riuscita a superare la malattia ed è morta nel 2010 a causa di un tumore.

Elisabetta Gregoraci racconta il suo dramma a Verissimo: “Operata d’urgenza dopo il GF Vip”

“Il ginecologo, grazie ad una visita di controllo, mi ha detto che dovevo fare il giorno dopo un intervento per togliere subito un polipo all’utero. Se devo dirti la verità, lì per lì mi sono spaventata, ricordando il percorso di malattia di mia mamma (scomparsa a causa di un tumore, ndr) racconta Elisabetta Gregoraci – ma il ginecologo mi ha tranquillizzato. Fortunatamente sto molto bene. L’ho voluto raccontare per ricordare che la prevenzione è importantissima”.

Adesso si spiega l’assenza di Elisabetta Gregoraci anche ad una delle ultime puntate del Grande Fratello Vip. Ad ogni modo, l’operazione è riuscita perfettamente è ora l’ex concorrente del reality sta bene.

Elisabetta Gregoraci e il ricordo della madre a Il Tempo 

“Mia mamma si è ammalata a trentasei anni ed ha sempre dimostrato a tutti noi una forza disarmante. Non si è mai lamentata della sua malattia che è stata davvero un calvario. Eravamo la famiglia perfetta e mio padre, quando mia mamma se ne è andata, ha dovuto combattere con un dolore lancinante in quanto la mamma era l’amore della sua vita. Per quanto mi riguarda cerco la mia mamma ogni giorno; le parlo e spesso la sento vicina. Devo dirti però una cosa.ha rivelato la conduttrice a Il TempoIo amo profondamente la mia terra ma questa è così legata al ricordo di mia mamma che, a volte, faccio fatica a tornarci con il cuore leggero”.

“Adesso ho Nathan, che per me è tuttoconclude Elisabetta Gregoraci -. È il gigante buono ed è il dono più bello che la vita mi ha fatto. Nathan è il nome che ho voluto io e significa “dono di Dio. Falco l’ha dato Flavio e ha come significato ‘protettore contro Satana’. Ci piacevano due nomi e così ci siamo accontentati a vicenda. Devo dire che sono molto felice di come sta crescendo nostro figlio e di come, assieme, lo stiamo educando”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.