Fa sesso con la nipotina di 5 anni, zio orco bloccato alla stazione di Barra: ha tentato la fuga

In data 12.4. u.s., la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli ha disposto un fermo di indiziato di delitto, eseguito da questa Squadra Mobile, nei confronti di un soggetto ritenuto responsabile di violenza sessuale aggravata in danno di una minore di anni 5.

Il 9.4. u.s. una cittadina rumena  ha sporto querela nei confronti di un congiunto accusandolo di aver violentato la figlia.

Sono state avviate con immediatezza le indagini  con l’ausilio di attività tecniche che hanno consentito il rintraccio del soggetto presso la stazione ferroviaria Circumvesuviana di Barra. Il soggetto, resosi nel frattempo irreperibile, alla vista degli operatori ha tentato la fuga. Sottoposto ad interrogatorio, ha ammesso le proprie responsabilità.