Festa di San Giuliano a Giugliano, il programma completo. Concerto gratuito di Gianni Fiorellino

Fervono i preparativi in onore di San Giuliano Martire. Come ogni anno dal 14 al 23 settembre la città di Giugliano celebrerà il Santo Patrono.  L’evento che abbina fede, cultura e tradizione vedrà la partecipazione di tutto il clero locale.

“Quest’anno accogliendo l’invito di Papa Francesco e del nostro Vescovo Mons.Angelo Spinillo siamo chiamati a riscoprire la lettere apostolica Maximum Illud. Ci impegneremo sull’esempio di San Giuliano a vivere la buona notizia e a testimoniare che il perdono vince sul peccato. E’un momento di festa per la città che si unisce in preghiera nel nome del Santo di Sora”- questo quanto scritto sul programma dei festeggiamenti accuratamente stilato da Mons.Luigi Ronca ed il comitato festa.

Sante messe, momenti di preghiera, eventi  ludici e religiosi. Non mancheranno riflessioni su temi importanti ed attuali quali ambiente e dialogo con la natura.

Sabato 14 settembre alle ore 19:00 la prima celebrazione presso la Parrocchia San Giovanni Ev.di Giugliano. A seguire la processione liturgica del simulacro di San Giuliano verso la chiesa di Santa Sofia dove avverrà l’intronizzazione sul carro trionfale del simulacro e la preghiera di affidamento della città. Il sabato successivo invece la Santa Messa delle 8:30 sarà presieduta da S.Ecc.Mons.Mario Milano Vescovo emerito della Diocesi di Aversa. Al  termine della celebrazione avverrà la processione con il Simulacro e le Reliquie del Corpo di San Giuliano per le strade principali della città.

Diversi gli eventi ludici e le manifestazioni organizzate  per dare la possibilità a grandi e piccini di riunirsi in piazza ed onorare il Santo della Città. Ecco il programma completo che vede come ospite speciale Gianni Fiorellino.

 

  • martedì 17 settembre, in Piazza Matteotti, alle 20:00, spettacolo pugilistico “categoria dilettanti”;
  • mercoledì 18 settembre, sempre alle 20:00 in Piazza Matteotti, ci sarà il “Dance Festival”, con l’esibizione delle scuole di danza presenti sul territorio;
  • giovedì 19 settembre, dalle 21:00 in Piazza Matteotti, esibizioni canore di artisti del territorio e dell’orchestra “Mon amour”;
  • venerdì 20 settembre, dalle 20:30, sempre in Piazza Matteotti, spettacolo canoro con Luca De Vivo e concerto di Gianni Fiorellino;
  • sabato 21 settembre, infine, dalle ore 16:oo, inaugurazione della notte dedicata a San Giuliano Martire, con negozi aperti fino alle ore 24:00 in tutto il centro città. Saranno presenti stand eno-gastronomici. Alle 21:00, nell’ambito dell’evento, ci sarà una performance artistica di stile libero Teatro, musica e canto.