Furiosa rissa in carcere: 5 detenuti restano feriti, uno è grave

Cinque detenuti sono rimasti feriti, uno in maniera grave, in una rissa scoppiata tra detenuti albanesi e italiani nel carcere di Sant’Angelo dei Lombardi . Lo rende noto il sindacato Uspp.
L’intervento tempestivo del personale di polizia penitenziaria ha evitato il peggio. “Chiediamo al Dipartimento dell’amministrazione Penitenziaria – dice Ciro Auricchio, segretario regionale dell’Uspp – di prendere provvedimenti urgenti di carattere sanzionatorio, sia disciplinare che penali, nei confronti dei responsabili dell’accaduto”. “Un ringraziamento – conclude Auricchio – va ai colleghi intervenuti che hanno evitato conseguenze peggiori. Invitiamo il Dap ad assegnare urgentemente un Direttore nonché un Comandante in pianta stabile presso il penitenziario di Sant’Angelo dei Lombardi”, conclude Auricchio.