Giugliano. Palma attacca i colleghi di minoranza: “Assenze chirurgiche, Pezzella va espulso dal Movimento Cinque Stelle”

E’ stato un consiglio comunale che ha lasciato diversi strascichi polemici non solo per le assenze nella maggioranza ma anche e soprattutto nell’opposizione. A puntare il dito contro  i colleghi assenti nei banchi della minoranza è stato Nicola Palma durante il suo intervento. L’esponente del M5S, dopo aver criticato aspramente l’operato dell’Amministrazione Poziello, della giunta e della maggioranza, non ha lesinato parole dure anche nei confronti di colleghi “che dovrebbero fare opposizione e che invece sistematicamente si assentano nei consigli importanti facendo un assist a Poziello”, ha detto Palma, il quale ha fatto i nomi di Francesco Aprovitola (vicepresidente dell’Assise) e del collega di Movimento 5 Stelle Salvatore Pezzella. “Sono assenze pesanti. Sono sempre più convinto che non sono consiglieri di maggioranza a tutti gli effetti solo perché non siedono dall’altra parte. Non so cosa farà Forza Italia per Aprovitola, ma io chiederò per Pezzella l’espulsione dal M5S. Questo gioco di mettersi d’accordo col sindaco o con la maggioranza per fare assenze chirurgiche è stancante. Questa non è politica ma è un non fare”.