Consentito di nuovo l’asporto e riduzione della Tari del 25%. Queste le decisioni prese ieri durante 𝗹𝗮 𝗿𝗶𝘂𝗻𝗶𝗼𝗻𝗲 tra il sindaco Pirozzi, l’assessore al ramo Francesco Mallardo, il presidente della commissione commercio consigliere Paolo Liccardo e le associazioni di categoria.
𝗦𝗶 𝗲̀ 𝗱𝗲𝗰𝗶𝘀𝗼, per le attività di somministrazione in particolare, di consentire fin da ora 𝗹’𝗮𝘀𝗽𝗼𝗿𝘁𝗼 𝗮𝗻𝗰𝗵𝗲 𝗱𝗼𝗽𝗼 𝗹𝗲 𝟭𝟴 ma solo su prenotazione telefonica mentre dal 21 marzo in poi sarà possibile lavorare con l’asporto, ovvero recandosi presso l’attività e portando via quanto acquistato.
Decisa anche la 𝗿𝗶𝗱𝘂𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗧𝗔𝗥𝗜 𝗱𝗲𝗹 𝟮𝟱%.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.