Il cliente non paga, l’imbianchino gli imbratta la facciata a lavori terminati

Il cliente si rifiuta di pagare gli arretrati ad un imbianchino e il professionista, che aveva già ultimato il proprio lavoro, ha deciso di vendicarsi a suo modo. Sta destando molta curiosità quanto accaduto all’esterno di un pub di Bolsover, piccolo centro urbano del Derbyshire, in Inghilterra.

Come riporta anche il Sun, l’imbianchino Dean Reeves era stato ingaggiato da Terry Taylor, proprietario di un pub, per ritinteggiare l’intera facciata del locale. L’uomo aveva presentato una fattura da 1150 sterline (circa 1350 euro), ma il proprietario del pub aveva pagato solo 650 sterline (quasi 763 euro). Lamentando il pagamento degli arretrati, l’imbianchino non aveva ricevuto alcuna risposta e, dopo aver chiesto invano al committente di saldare la rimanenza, ha deciso di vendicarsi con gli stessi strumenti del mestiere.

Con un pennello in mano, infatti, Dean Reeves ha scritto sulla facciata del pub appena rinnovata: «Vuoi avere la tua casa ritinteggiata? Non fare come Terry, paga tutto il conto! Ora lo farai!». Una ‘protesta’ che ha fatto molto discutere e su cui, probabilmente, sorgerà un’aspra battaglia legale tra il proprietario del pub e l’imbianchino. Secondo Terry Taylor, infatti, Reeves non avrebbe completato alcuni lavori extra espressamente concordati prima dei lavori e, finché il lavoro non verrà effettivamente svolto, il compenso totale non sarà saldato. Il proprietario del pub, che ha sporto denuncia nei confronti dell’imbianchino, ha spiegato: «Lo faccio per una questione di principio, ma non sono in imbarazzo per quella scritta. Si tratta solo di una pittura idiota». Dean Reeves, però, insiste: «Avevamo concordato una cifra che poi lui, unilateralmente, ha deciso di abbassare. Come se non bastasse, per risparmiare, ha anche preteso che non venissero installati dei ponteggi e, oltre al lavoro in sé, ho dovuto rimuovere tutti i cartelli e altre decorazioni».