Il Covid continua a colpire ed ad uccidere. A Giugliano è scomparsa Pina Cimmino,  moglie di Giovanni Russo, storico massaggiatore della squadra di calcio femminile, e collaboratrice scolastica del liceo ‘De Carlo’. Questo il dolore della dirigente dell’istituto:

“L’intera comunità del liceo De Carlo piange con grande dolore la scomparsa dalla cara signora Cimmino Pina. Siamo vicini alla sua famiglia per la straziante scomparsa della loro amata e dolce Pina. Mancherà a tutti noi. La Preside Carmela Mugione”. Il saluto del Giugliano calcio: “La FC Giugliano si stringe attorno al nostro massaggiatore Giovanni Russo per la prematura scomparsa della cara moglie Pina ed esprime le più sentite condoglianze per questa dolorosa perdita a Giovanni, ai figli e ai parenti tutti”.

A Napoli lacrime per Padre Lorenzo Montecalvo, 75 anni, parroco della chiesa Santa Famiglia nel quartiere Pianura di Napoli, anche conosciuta come “Il Tempio”. Era stato contagiato dal Coronavirus e ricoverato al Cotugno il 9 febbraio scorso.

 

Il sindaco di Brusciano Peppe Montanile ha invece annunciato la scomparsa di Pasquale Vicolo, giovane marito e padre. “Il decesso per Covid-19 di Pasquale Vivolo – dice il primo cittadino di Brusciano – un giovane padre, che lascia la piccolissima Carla, la compagna Santa e tutti i familiari distrutti dal dolore ed avvolti nella preghiera, ci fa riflettere su quanto sta accadendo”. “Il Coronavirus – conclude – è ancora più letale nei soggetti che lottano contro gravissime patologie. Il male del secolo, come questo virus, è amplificato dalla superficialità degli uomini e dal malaffare, che hanno inquinato le nostre terre e il nostro ambiente”.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.