Il suo cuoricino si è fermato dopo 26 settimane di vita, il dramma in Campania

La sua vita è terminata alla 26sima settimana. IIeri il neonato di Teggiano è morto nell’ospedale Ruggi d’Aragona. Come riporta il sito Ottopagine la mamma ha tentato di ricovero disperato tanto che da Polla è stato trasferito nel nosocomio salernitano.

Il cuore del neonato prematuro ha smesso di battere, gettando nella disperazione la famiglia e la comunità del piccolo comune.