32.1 C
Napoli
giovedì, Luglio 18, 2024
PUBBLICITÀ

Insulti e botte alla festa di Sant’Antimo, rovinato il finale dei fuochi d’artificio

PUBBLICITÀ

Ieri la festa di San’Antimo è stata rovinata da una violenta lite scoppiata tra addetti ai lavori e alcuni cittadini in piazza della Repubblica. Durante il finale dei fuochi d’artificio una signora, per godersi meglio lo spettacolo dei giochi pirotecnici, avrebbero eluso i controlli dei volontari impegnati e si sarebbero posizionata sul monumento che si trovava in zona rossa, quindi interdetta al pubblico.

L’episodio non è sfuggito ad un operaio della ditta, incaricata di eseguire lo spettacolo, che ha redarguito la signora e l’ha invitata ad uscire dalla zona interdetta al pubblico. Secondo le testimonianze la signora non avrebbe gradito l’invito: prima sono volati insulti e poi gli spintoni che hanno coinvolto più persone. Gli uomini della polizia locale ed i carabinieri della locale tenenza hanno faticato non poco per sedare gli animi e ripristinare l’ordine, evitando che il tutto degenerasse in una incontrollabile rissa

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Accoltellato in piazza nel Napoletano, preso un 17enne

Martedì la Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in I.P.M. emessa dal GIP presso il Tribunale...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ