Intercity si rompe 2 volte, botte e sputi in faccia al capotreno: viaggiatore nei guai

Odissea per i passeggeri dell’Intercity 35662 Livorno-Milano. Il convoglio, partito dalla stazione di Genova Principe alle 9.15, ha subito un guasto al primo locomotore a Genova Pontedecimo, locomotore che è stato sostituito facendo accumulare al convoglio quasi due ore di ritardo. Ripartito da Genova Pontedecimo, il locomotore ‘nuovo’ si è rotto anch’esso e il treno è rimasto a lungo fermo ad Arquata Scrivia (Alessandria).  Alta la tensione a bordo del convoglio: il capotreno è stato aggredito da un passeggero. Sul posto 118 e Polfer, che ha identificato l’aggressore: si tratterebbe di un passeggero austriaco che viaggia con la famiglia. L’intercity è poi ripartito verso la sua destinazione.