ischia
"Ischia Covid free entro sabato", l'annuncio di De Luca apre le porte ai turisti

 “Sabato completiamo la vaccinazione di tutta l’isola di Ischia, appena l’avremo immunizzata passiamo subito dopo a Campi Flegrei, Costiera Amalfitana, Costiera Sorrentina e Cilentana”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine dell’inaugurazione dell’hub vaccinale organizzato da Confagricoltura con Asl Salerno a Battipaglia.

Ischia diventa Covid free

“Daremo priorità – ha detto De Luca – a questi territori per ragioni non solo economiche legate al turismo, ma anche perché sappiamo che centinaia di migliaia di persone nei prossimi mesi arriveranno in questi luoghi e quindi è necessario anche in termini tutela sanitaria dei territori e dei cittadini”.

Parlano i sindaci

L’obiettivo, spiega il sindaco di Ischia Enzo Ferrandino, è “raggiungere entro la fine del mese di maggio il tanto agognato obiettivo dell’isola Covid free, come già successo per l’isola di Procida e come succederà tra poco per Capri”. Ischia, con i suoi 70mila abitanti distribuiti nei 6 comuni, necessita “di più tempo e di una macchina organizzativa più complessa e più difficile da mandare a regime”, sottolinea Ferrandino, che lancia un appello ai suoi concittadini: “Abbandoniamo ogni remora e ogni dubbio e prenotiamoci, l’unico modo di uscire dal tunnel del Covid è vaccinarci e dobbiamo farlo senza indugio”.

Appello analogo arriva dal sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso

“E’ importante che tutti facciano la propria parte – scrive in un post pubblicato su Facebook.  Solo così la nostra isola potrà sperare di tornare alla normalità che tutti anelano, soprattutto i bambini, loro che continuano a patire per quanto hanno perso. E anche per quanto hanno dovuto dimenticare, a scuola e a casa. La stagione turistica è alle porte, chi prenota la propria vacanza preferirà di certo un’isola dove la situazione è sotto controllo. Salute e lavoro, credo che siano sufficienti questi due motivi per decidere di scegliere di vaccinarsi. Abbiamo un’opportunità, non sprechiamola”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.