libero de rienzo
Libero De Rienzo indimenticabile nel film Fortapasc

Libero De Rienzo è morto a 44 anni così come reso noto dalla famiglia. L’attore, regista e sceneggiatore è stato ucciso da un’infarto nella sua casa di Roma. De Rienzo era sposato con la costumista Marcella Mosca: lascia due figli di 6 e 2 anni. Dopo i funerali la salma sarà inumata in Irpinia, accanto alla mamma.

IL CORPO DI LIBERO DE RIENZO

Il corpo senza vita del 44enne è stato ritrovato nella sua casa in zona Madonna del Riposo. Proprio un amico ha condotto la tragica scoperta poiché era preoccupato dalla mancanza di notizie da qualche giorno. Sul posto sono giunti, oltre ai sanitari del 118, anche i carabinieri della stazione Madonna del Riposo che indagano sul ritrovamento. Sul corpo di De Rienzo non ci sarebbero segni di violenza. Le indagini, coordinate dalla procura di Roma, sono ancora in corso.

CHI E’ L’ATTORE NAPOLETANO

Nato a Napoli il 24 febbraio 1977 intraprese la carriera dello spettacolo sulle orme del padre, Fiore De Rienzo, che è stato aiuto regista di Citto Maselli. Vinse il David di Donatello nel 2002 per la sua interpretazione nel film Santa Maradona. Nel 2004 è stato protagonista insieme a Vanessa Incontrata di A/R Andata+Ritorno. Nel 2009, nel film Fortapàsc di Marco Risi, ha interpretato il giornalista napoletano assassinato dalla camorra Giancarlo Siani. Tra i suoi lavori successivi, Smetto quando voglio, girato nel 2014, e nel 2019 il film A Tor Bella Monaca non piove mai.

Esprimo profondo cordoglio per la prematura fine terrena di Libero De Rienzo, attore e artista napoletano di grandissimo valore. Conoscevo bene Libero, del quale sono un grande estimatore non solo per le sue indiscusse qualità professionali ed artistiche, ma per la sua umanità, radicata cultura e forte impegno sociale e civile. Libero viveva a Roma, ma amava Napoli profondamente,” lo afferma il sindaco di Napoli Luigi de Magistris

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.