Terrore nel Napoletano: lite finisce in sparatoria. Arrestato 57enne

Lite finisce in sparatoria nel Napoletano. I Carabinieri della sezione operativa e della stazione di Nola hanno arrestato per detenzione di arma clandestina e ricettazione un 57enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. Durante una lite con alcuni vicini di casa aveva esploso dal cortile della propria abitazione – forse a scopo intimidatorio – alcuni colpi di arma da fuoco, per poi fuggire.

Quando i vicini hanno allertato militari dell’Arma, i carabinieri hanno immediatamente diramato le ricerche e rintracciato il 57enne. Nella sua abitazione hanno rinvenuto una pistola cal. 6,35 con matricola abrasa, colpo in canna e 4 cartucce nel caricatore. E ancora altre 5 cartucce cal. 38 e 1 cal. 9. Dal sopralluogo effettuato dai Carabinieri, i militari hanno repertato un bossolo e due ogive. Il 57enne è finito in manette ed è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.