Salvini manda Marco di Lauro al 41 bis: “Individuare appoggi nei 14 anni di latitanza”

«Dopo 14 anni abbiamo assicurato alla giustizia un latitante come Marco Di Lauro, per il quale proprio oggi è stato certificato il 41 bis». È l’annuncio dato quest’oggi dal ministro dell’Interno Matteo Salvini a margine del Comitato provinciale per l’Ordine e la sicurezza tenutosi quest’oggi in Prefettura.

«Le forze dell’ordine – l’aggiunta di Salvini – stanno lavorando per rintracciare tutti i finanziamenti e gli appoggi durante la latitanza». Marco Di Lauro, figlio del superboss Paolo, alias “Ciruzzo o milionario’’, anche lui 41bis, è stato catturato lo scorso 2 marzo in un appartamento in via Emilio Scaglione tra Chiaiano e Marianella, nel quale si trovava in compagnia della compagna.