Melito non dimentica Cosimo Amente: oggi la commemorazione a 19 anni dalla scomparsa

Il 12 luglio del 2000 si spegneva Cosimo Amente, storico politico melitese e padre dell’attuale sindaco Antonio Amente.

Cosimo Amente, noto commerciante ortofrutticolo, scomparve dopo una lunga carriera politica che lo vide amministratore comunale dal 1946 al 1985, ricoprendo più volte la carica di consigliere ed assessore, fungendo da sindaco facente funzioni e risultando tra i fondatori della Democrazia Cristiana a Melito.

 

Per ricordarlo, venerdì 12 luglio alle ore 12, presso il circolo politico di via Roma 259, si è tenuta una manifestazione commemorativa a cui hanno preso parte il sindaco Antonio Amente, rappresentanti dell’amministrazione comunale ed anziani politici che con il compianto Cosimo Amente hanno condiviso esperienze politiche alla guida della città di Melito.

  1. Nel corso dell’incontro l’attuale primo cittadino, dopo aver raccontato toccanti aneddoti riguardanti la vita pubblica e privata del compianto padre, ha fatto il punto sui primi due anni di amministrazione e sui prossimi obiettivi della squadra di governo da lui guidata.