27.9 C
Napoli
lunedì, Agosto 8, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Napoli. Minorenni picchiati sul Lungomare, giovani del clan nella babygang


Sarebbero stati identificati gli aggressori del 17enne in via Partenope, finito in ospedale con il setto nasale rotto. Come riporta il Roma potrebbero essere coinvolte almeno 15 persone, alcune delle quali sarebbero figli di pregiudicati vicini al clan Contini.

Secondo le indagini del commissariato San Ferdinando la babygang è partita da piazza Carlo III ed è giunta sul Lungomare per dimostrare la loro forza, conducendo un’aggressione immotivata all’una di notte.

Utile a ricostruire la vicenda è stata la testimonianza degli aggrediti che hanno raccontato quei momenti di terrore: dopo l’aggressione i giovani si sono allontanati urlando e ridendo a bordo degli scooter: “Erano in 15-20, ci hanno circondato. Ci insultavano e ci picchiavabno come delle furie. Perché? Gridavamo, ma inutilmente”. La polizia ha interrogato anche alcuni titolari dei locali del Lungomare e sono state acquisite immagini della videosorveglianza.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Marano in lacrime per Alessandro Cassaniti, addio allo storico commerciante

Grave lutto getta nello sconforto la città di Marano. Si è spento Alessandro Cassaniti, noto commerciante conosciuto e ben...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria