Campania. Va in ospedale per due volte, lo dimettono e muore il giorno dopo in casa: si indaga

Ha accusato un malore e si è recato all’ospedale di Roccadaspide, ma dopo alcuni accertamenti è stato dimesso. Poi, nei giorni successivi, a causa di febbre e dolori si è presentato di nuovo all’ospedale, questa volta ad Eboli. Neanche qui i medici non hanno trovato ragioni per trattenerlo presso il nosocomio. Il giorno dopo, però, l’uomo di 70 anni ha perso la vita nella sua abitazione. I motivi del decesso – scive Info Cilento – sarebbero da ricondurre ad una meningite fulminante. Adesso i carabinieri della compagnia di Eboli indagano su un presunto caso di omicidio colposo a Castelcivita. Ad aprire un fascicolo di indagini è stato il magistrato.