14.2 C
Napoli
mercoledì, Dicembre 8, 2021
- Pubblicità -

De Luca accusa la movida: “Finti controlli nei locali: oggi 330 positivi”


Stamattina Vincenzo De Luca torna a lanciare l’allerta sull’emergenza covid in Campania in occasione dell’inaugurazione del nuovo percorso archeologico d’epoca romana nel Rione Terra di Pozzuoli. “Siamo a 330 positivi oggi. Ogni tanto mi arrivano dei video: si entra nel locale, lì fanno finta di controllare e all’una di notte ci sono centinaia di giovani uno addosso all’altro. Non va bene. Qualcuno diceva: qui veramente ci vuole il lanciafiamme”, dichiara il Governatore della Regione.

DE LUCA, LE PAROLE SULL’INIZIO DELL’ANNO SCOLASTICO

“Non abbiamo ancora un livello adeguato di iscrizioni alla campagna vaccinale per quanto riguarda gli under 18. Ovviamente, quello che non facciamo adesso, lo dobbiamo fare ad agosto o inizio settembre. Se non ci saranno le misure di sicurezza adeguate non apriremo le scuole. Ovviamente, se abbiamo solo il 10% degli studenti vaccinati, continueremo con la didattica a distanza. Adesso dobbiamo muoverci ed essere responsabili. Noi abbiamo solo Pfizer e Moderna, adesso diamoci una mossa e riprendiamoci le nostre vite”, afferma De Luca.

Pugno duro del Governatore: «Covid? Mascherine anche ad agosto»

“Facciamo altre dieci ordinanze per rendere obbligatorie dieci mascherine, anche sulle orecchie”. Lo ha detto ieri il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine di una visita al Policlinico di Napoli, preannunciando la proroga dell’ordinanza sull’obbligo delle mascherine all’aperto che scade a fine luglio. “Quando diciamo – ha detto – che chi si vaccina è immunizzato per il 92% al massimo, dobbiamo sapere che anche con la seconda dose c’è un 10% che si contagia. Il vantaggio è che chi è immunizzato non va in terapia intensiva e non ha problemi seri ma contagia a sua volta gli altri, quindi l’uso della mascherina dev’essere obbligatorio sempre anche quando si è vaccinati per la tutela propria e degli altri. È davvero un martirio portare la mascherina? Certo è un piccolo fastidio ma in cambio abbiamo una grande protezione e un aiuto per tornare alla vita normale. Un po’ di buon senso”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Violenza familiare in provincia di Napoli, la nipote si lancia dalla finestra

Violenza familiare in provincia di Napoli, la nipote si lancia dalla finestra. I carabinieri di Monte di Procida in...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria