Detenuto napoletano ingoia un pezzo di forchetta, corsa in ospedale

forchetta carcere detenuto napoletano bellizzi avellino
Foto di repertorio

Detenuto napoletano ingoia un pezzo di forchetta, corsa in ospedale. Un 24enne Castellamare di Stabia ha ingerito il manico mentre era in cella nella Casa Circondariale di Bellizzi Irpino. Il giovane è stato trasportato d’urgenza al ‘Moscati’ di Avellino, dopodiché è stato operato prontamente dal team guidato da Nicola Giardullo.

OPERATO DOPO AVER INGOIATO UNA FORCHETTA

Il detenuto è salvato in extremis grazie ad una difficile operazione endoscopica per rimuovere il pezzo di forchetta. Alla fine è ritornato in cella dove verrà monitorato costantemente dal personale dai medici. Per il ragazzo purtroppo, non si tratta di un primo tentativo di farla finita. Già in passato in avrebbe ingerito un tappo di una penna, una parte di spazzolino da denti ed infine una lametta.