Nave da crociera in quarantena per il coronavirus, ansia per il comandante napoletano Gennaro Arma

“Siamo tutti un po’ in ansia, ma sereni. Mi sento con mio marito”. Così all’ANSA la signora Marianna, moglie del comandante della Diamond Princess, Gennaro Arma, la nave da crociera dove si sono registrati casi di coronavirus, in quarantena nella baia di Yokohama, al largo del Giappone. “Mi sento, naturalmente, così come come ero in contatto tutti i giorni precedenti, ora qualche volta in più, certo. Ma credo sia normale” afferma dalla sua casa in Penisola Sorrentina. Gentile, ma ferma nel tutelare la sua privacy, si chiede anche il perché “di questo interessamento della stampa nei nostri confronti…”.

Degli italiani a bordo dice di averlo saputo dai notiziari della tv ma se ci siano altre persone della Penisola Sorrentina lei non non è in grado dirlo. La famiglia del comandante è in casa. Un parco privato, chiuso da un cancello che ne vieta l’accesso. “Lo sentirò più tardi – conclude – per capire l’andamento della situazione”.