Già durante l’estate la cantante aveva stupito i suoi fan posando dimagrita in bikini, con la sua nuova forma fisica, in alcuni scatti instagram in cui aveva già accennato del suo cambiamento

Il risultato, aveva spiegato Noemi, è stato raggiunto grazie al metodo di allenamento Tabata. Un training, chiamato anche Guerrilla cardio, che è una forma molto intensa di allenamento cardiovascolare ideato negli anni ’90 dall’omonimo scienziato giapponese. Il metodo consiste in un workout intervallato ad alta intensità molto indicato per chi vuole dimagrire bruciando grassi e migliorare la propria resistenza.

 

La dieta META mira a personalizzare la propria dieta in seguito ad un test del DNA, allo scopo di scoprire se vi sono delle intolleranze, un eventuale stress ossidativo e potenziali disfunzioni metaboliche, infine, è pure importante per raggiungere il traguardo con successo. La combinazione tra un nuovo atteggiamento mentale, abitudini alimentari sane e il Tabata, un allenamento fisico ad alta intensità, sono la base della dieta di Noemi.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità