Spara la nuora mentre stende i panni, Bruna muore davanti agli occhi del nipote
Spara la nuora mentre stende i panni, Bruna muore davanti agli occhi del nipote

Una vicenda macchiata di orrore quella avvenuta ieri a a Lovadina di Spresiano, all’esterno di una villetta bifamiliare di via XXIV maggio. Lino Baseotto, 80 anni, ha sparato e ucciso la nuore Bruna Mariotto, casalinga 50enne. I rapporti erano ormai tesi da tempo e questo – come riporta il Corriere – non era certo un mistero. Eppure, a fare scattare la furia dell’uomo è bastato un diverbio nato per il comportamento del cane della donna. Secondo l’anziano, eccessivamente molesto.

Dopo uno scambio di insulti, arriva l’assordante rumore dello sparo: Lino ha ucciso con un fucile Bruna, davanti agli occhi della figlia di 13 anni. Scoppia il pianto, ma non finisce qui: sopra le urla della ragazzina, sopraggiunge un altro sparo: l’anziano si è tolto la vita con una fucilata alla testa.

I soccorsi

Un vicino di casa, insieme ad un passante, non appena sentite le urla strazianti della giovanissima hanno allertato i soccorsi. Prima però hanno scavalcato la recinzione, trovando a terra il corpo di Bruna, ormai deceduta. Mentre il vicino di Casa, Roberto, accompagnava la ragazzina all’interno della sua abitazione, si accusa il secondo colpo che avrebbe tolto la vita a Lino, il suocero di Bruna. Quando arrivano i carabinieri, purtroppo, il peggio è già avvenuto. Sia la donna che l’uomo sono stati ritrovati senza vita.

Nel frattempo sono giunti i carabinieri della Compagnia di Treviso, della stazione di Spresiano e del nucleo di polizia scientifica per compiere i rilievi prima che le salme venissero rimosse e trasportate in obitorio. Intervenuti per un sopralluogo anche il pubblico ministero, Daniela Brunetti, e l’anatomopatologo Alberto Furlanetto.

La reazione del marito di Bruna

Il marito di Bruna, Claudio, è apparso sotto choc davanti agli investigatori. La notizia si è diffusa sono stati decine i residenti della zona accorsi a vedere cosa stesse accadendo. Tra loro anche molti ragazzini: i compagni di classe della figlia di Bruna Mariotta.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.