“Signò, c’è un pacco per suo figlio”. Anziana gli da 2400 euro, lui va in galera

Lo scorso 24 giugno si era fatto consegnare 2400 da un’anziana con il pretesto di consegnare un pacco per il figlio. Ma in realtà era una truffa. Per Mirko Seidita Rubinacci, 24enne napoletano di via Rosaroll già noto alle forze dell’ordine, dopo le indagini condotte dai carabinieri si sono aperte le porte del carcere. I carabinieri nella mattinata di oggi hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Torre Annunziata. Il fatto è accaduto lo scorso mese di giugno a Vico Equense. Il giovane è stato tradito dalle immagini di videosorveglianza installate nella zona dove abita l’anziana.