Imprenditore suicida a Pompei, il biglietto alla moglie prime del gesto: «Perdonami…»

Dramma nel dramma a Pompei e Boscoreale. Un uomo di 38 anni, imprenditore del mercato dei fiori, si è tolto la vita impiccandosi. Il padre alla notizia della morte è stato colto da un malore ed è finito in ospedale in codice rosso. Si tratterebbe soltanto di un forte choc e -riporta Il Fatto Vesuviano– non sarebbe in pericolo di vita. Nel box dove l’uomo ha compiuto il folle gesto, è stato ritrovato un biglietto dedicato alla moglie.

«Perdonami, se puoi», avrebbe scritto il 38enne alla moglie che, stando alle prime voci, avrebbe avuto problemi economici.