Pregiudicato picchia la compagna in strada, arrestato grazie al video

Gli Agenti della squadra Volanti dell’UPGSP della Questura di Bari hanno identificato e rintracciato il pregiudicato barese 45enne. L’uomo è stato protagonista di una violenta aggressione nei confronti della convivente 23enne.

Alcune sere fa, nel quartiere Libertà di Bari, alcuni cittadini hanno assistito e ripreso con il cellulare una violenta aggressione perpetrata da un uomo ai danni di una giovane donna avvenuta in tarda ora in strada.

Ieri sera, non appena appreso dell’episodio a seguito della diffusione del video, di forte impatto per il grado di violenza che lo caratterizza, e che ha avuto numerose visualizzazioni sui social media, gli investigatori hanno immediatamente identificato attraverso le immagini il responsabile dell’inaudita violenza.

L’uomo, un barese classe ’75, che annovera nel suo passato numerosi precedenti penali e di Polizia, e che ha da pochissimo terminato la misura degli arresti domiciliari per aver commesso altri reati, attualmente sottoposto all’Obbligo di Dimora, è stato rintracciato presso il suo domicilio.

I poliziotti hanno ascoltato la vittima che ha minimizzato l’accaduto riconducendolo a futili motivi di gelosia e ha assolutamente rifiutato di sporgere querela nei confronti del convivente.

Gli agenti, tuttavia hanno deferito all’Autorità Giudiziaria il 45enne facendo applicazione della normativa sul “Codice Rosso” e contestandogli anche la violazione delle prescrizioni degli obblighi a suo carico. La vicenda è stata posta al vaglio dell’Autorità Giudiziaria.

IL VIDEO