‘Nonnina’ arrestata a Qualiano: in casa sei panetti di cocaina, pistole e cartucce

Qualiano, nonnina nascondeva cocaina e armi in casa

Un’insospettabile nonnina nascondeva a casa a Qualiano un arsenale e sei confezioni di droga. La casa della 70enne, incensurata, è stata sottoposta a sequestro dopo un servizio di osservazione dei carabinieri della stazione di Qualiano. La “nonnina” è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione di armi clandestine.

I militari avevano notato dei movimenti sospetti nei pressi di una abitazione ed hanno deciso di controllare. Entrati in casa, i carabinieri hanno trovato l’anziana. La perquisizione è scattata comunque e, in un mobile del soggiorno, sono state rinvenute e sequestrate 6 confezioni sottovuoto di cocaina. La droga, ancora allo stato grezzo me non tagliata, pesa 310 grammi. Trovate anche delle armi. Una pistola con 5 cartucce pronta a sparare calibro 9×21 con matricola abrasa, una calibro 7,65 con matricola abrasa perfettamente funzionante con 10 cartucce. Rinvenuti e sequestrati 2 contenitori con all’interno 84 cartucce (calibro 7,65 e 9×21). In busta anche alcuni cellulari e 1 coltello a serramanico lungo 15 centimetri.

L’arrestata è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa di giudizio mentre sono in corso indagini per individuare altre persone coinvolte.