Il sole dopo la tempesta, riapertura lampo per il Lido Verde: “Ci vediamo prestissimo”

Riapertura Lido Verde Castel Volturno
Riapertura Lido Verde Castel Volturno
Castel Volturno, riapre il Lido Verde. “L’estate sta arrivando e ci saremo anche noi, con il sole, il mare, il nostro lido, il chiringuito, lo snack bar e tanti tramonti da recuperare. Ci vediamo prestissimo“, con questo messaggio apparso ieri sulla propria pagina Facebook, il Lido Verde ha annunciato che presto riaprirà i battenti. E lo farà in tempi record se si pensa che solo il 12 maggio scorso un incendio l’aveva quasi completamente distrutto.
Dopo più di due settimane da quel drammatico giorno, ancora non si conosce la matrice delle fiamme. L’unica cosa che ad oggi pare certa, è la voglia di rimettersi in piedi da parte dei titolari del Lido Verde, che con l’annuncio di una “prestissima” riapertura, hanno dimostrato grandissima forza e amore per il proprio lavoro. 

Le indagini

Nelle ore immediatamente successive all’incendio, la giornalista Marilena Natale aveva lanciato una raccolta di fondi per la riapertura. Sul fronte indagini, inoltre, c’è un retroscena di un anno fa. Una persona venne arrestata per estorsione dopo che, durante una festa privata, minacciò i titolari. L’uomo disse, secondo come riporta Marilena Natale, “v’appicce a te e o lido”. Ora è rinchiuso in carcere dopo che fu denunciato e arrestato. Le indagini sono condotte dal Commissariato di Castel Volturno. Non si esclude la pista dolosa, legata anche alla criminalità organizzata ma nemmeno quella accidentale. Il lido non aveva nessuna copertura assicurativa per furto o incendio, quindi è da escludere ogni ipotesi avanzata.

Riapertura Lido Verde, solidarietà e vicinanza su Facebook

Sono decine e decine i commenti lasciati sotto il post Facebook in cui la famiglia Spina annuncia una presta riapertura del Lido Verde. In tantissimi hanno voluto dimostrare vicinanza, solidarietà e sostegno ai titolari Luciano e Giuseppe. “In bocca al lupo ragazzi. Vi siamo vicini sempre!!! A presto…“, “Aspetto con ansia la riapertura“, “Evvai!!!!!!!! Ci vedremo presto“, sono solo alcuni dei messaggi lasciati da amici e clienti.