Abdelaziz Radi
Immagine di repertorio

Stamattina gli agenti della Polizia di Frontiera Aerea di Napoli – Capodichino hanno fermato, appena sceso da un aereo proveniente dal Marocco, Abdelaziz Radi, 44enne marocchino con precedenti di polizia, e hanno accertato che era destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso lo scorso 10 maggio dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Vallo della Lucania -Ufficio Esecuzioni Penali, poiché condannato alla pena di un anno e 8 mesi di reclusione per tentata estorsione commessa a Ogliastro nel 2014.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.