Violenza inaudita a Salerno. Marito e moglie fanno a botte fuori scuola davanti ai bimbi

Ha dell’assurdo quanto accaduto a Salerno in via Tenente Iorio. Una coppia di ex coniugi si è azzuffata sotto gli occhi di alunni e genitori all’esterno di una scuola. Tutto è iniziato quando entrambi si sono recati nei pressi della struttura scolastica per ‘prelevare’ il loro piccolo: quando però si sono ritrovati l’un l’altro, hanno iniziato a litigare su chi avrebbe dovuto trascorrere la giornata con il bimbo. La discussione -riporta Il Mattino– è iniziata con toni pacati, ma è degenerata in men che non si dica. Quando il piccolo è uscito, infatti, il padre l’ha afferrato per portarlo nella sua auto, scatenando la reazione furiosa dell’ex moglie.

La donna, una volta perso il controllo, ha impedito all’uomo di chiudere la portiera della vettura. Per allontanarla dall’auto però il padre del bambino le ha sferrato un pugno in pieno volto. Di lì la richiesta di soccorso ai carabinieri, che hanno a loro volta allertato i sanitari del 118 per soccorrere la donna col volto sanguinante ed hanno ‘raccolto’ le denunce dei due ex coniugi.