«Ti voglio bene, perdonami». La telefonata di Antimo alla sorella prima del suicidio

Un triste buongiorno a Sant’Antimo che stamattina si è risvegliato con la tragica notizia della perdita di Antimo, l’uomo di 53 anni che ha deciso di suicidarsi impiccandosi. L’uomo lavorava all’esterno del cine teatro Lendi a Sant’Arpino come parcheggiatore ed oggi era il suo compleanno.

Prima di suicidarsi il 53enne avrebbe chiamato la sorella dicendo: “Ti voglio bene, perdonami”. Un macabro particolare che, purtroppo, sconvolge ancor di più l’intera comunità santantimese.