Scippano lo smartphone a un coetaneo al Vomero, acciuffati grazie alle telecamere

Proseguono i controlli dei militari nell’ambito del cosiddetto “Piano Napoli”. I carabinieri della stazione Vomero Arenella hanno denunciato in stato di libertà per furto con strappo un 22enne e un 23enne, entrambi del posto. I due giovani, stando ad una prima ricostruzione, avevano scippato lo smartphone in Largo Celebrano un loro coetaneo, anch’egli successivamente denunciato per aver violato il divieto di dimora a cui era sottoposto. Grazie alle telecamere installate nelle strade attigue, però, è stato possibile identificare e denunciare i responsabili.