Sono 17 gli studenti, di diverso ordine, positivi al Covid a Napoli secondo i dati aggiornati al 30 gennaio dell’Asl Napoli 1 Centro. Con essi, contagiati diversi contatti familiari Nello specifico: uno studente della scuola dell’infanzia e uno di scuola media sono risultati positivi al Distretto sanitario 24 Chiaia-San Ferdinando-Posillipo, sul territorio della I Municipalità. Due contatti familiari di studenti infetti. Ha contratto il Coronavirus uno studente delle superiori del Distretto sanitario 25 Bagnoli-Fuorigrotta nell’area della Decima Municipalità. Lo studente, visto che il rientro in presenza è previsto dal 1 febbraio, ha svolto sino ad ora lezioni attraverso la didattica a distanza.

I numeri

Sette casi di positività di alunni della scuola primaria e dell’infanzia nel territorio della nona Municipalità Pianura-Soccavo, al Distretto 26. Di essi, due frequentano la stessa classe. Del primo alunno dell’infanzia, i contatti familiari positivi sono 2, del secondo alunno 1 mentre del terzo si attendono esito del tampone. Degli alunni positivi della scuola elementare, dello studente 1 c’è un contatto familiari positivo al Covid, e 4 per un altro. Per i contatti familiari dei restanti 2, c’è da attendere l’esito del tampone. Al distretto 27 Vomero-Arenella, Quinta Municipalità, positivo uno studente di scuola primaria e due suoi contatti familiari; uno di scuola media con 3 contatti familiari positivi e un lavoratore non docente di scuola media (con un contatto familiare in attesa del tampone).

Tre positivi anche al Distretto 29, afferente alla Terza Municipalità Stella-San Carlo all’Arena. Uno dei positivi frequenta la scuola dell’infanzia con 3 contatti familiari positivi, uno la scuola primaria con 3 contatti familiari positivi e uno studente delle superiori che ha seguito le lezioni con la dad sin qui e 4 suoi familiari positivi. Al Distretto Sanitario 31 Avvocata-Montecalvario-San Giuseppe-Porto Mercato/Pendino due gli alunni della scuola dell’infanzia positivi con 4 contatti familiari positivi al Coronavirus per ciascuno dei due.

Covid: il tasso di positività

Oltre ai dati aggiornati sulla positività rispetto ai tamponi processati, sono state elaborate le percentuali. Nel periodo 1 dicembre-30 gennaio i docenti della scuola dell’infanzia e dell’elementare positivi sono pari al 22,56%; 5,08% delle medie e 6,85% delle superiori. Nel mese di gennaio dal 1 al 30: docenti dell’infanzia e delle elementari 11,68%; 5,08% delle medie e 3,31% delle elementari.

Per il personale non docente nel periodo 1 dicembre-30 gennaio la positività è del 19,23% per l’infanzia/elementare; 6,67% per le medie e 14,93% per le superiori. Nel mese di gennaio sino al 30 gennaio: 4,49% per l’infanzia/elementari; 2,13% medie e 6,94% superiori. Per ciò che concerne gli studenti, Nel periodo 1 dicembre-30 gennaio per alunni dell’infanzia e delle elementari i positivi sono al 47,84%, delle medie il 9,96% e le superiori del 9,98%. Per il mese di gennaio dal primo al 30: 32,32% infanzia/elementari; 6,72% medie, 7,65% superiori.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.