Andrea Montò
Andrea Montò

Si chiama Andrea Montò, ha 19 anni, è di Scampia ed è il protagonista, suo malgrado, di una storia che per fortuna avrà un magnifico lieto fine.

La storia di Andrea

A differenza di tanti suoi coetanei Andrea ha già dovuto imparare a fare i conti anche con gli aspetti più duri della vita, quelli che un ragazzo appena maggiorenne non dovrebbe nemmeno sfiorare.

L’incubo – racconta alla redazione di InterNapoli.it – inizia a febbraio quando, in seguito a degli accertamenti, scopre di avere il linfoma di Hodgkin. “Terzo stadio b”, gli dicono i medici. Benigno, per fortuna.

Il giovane ci racconta del suo percorso fatto di chemio “molto forti” e di un breve periodo passato in ospedale: “Sono stato ricoverato il weekend di Pasqua nel reparto ematologia del Pascale. Poi le successive chemio le ho fatte in day hospital”. 

Con la voce tremante dall’emozione, poi, la magnifica notizia: “Il 26, 27 e 28 luglio le ultime chemio. Dopo qualche giorno, il 2 agosto, l’ultimo richiamo che sancirà la fine delle cure oncologiche”.

Ma Andrea, racconta, ci ha contattato per un motivo ben preciso: “Voglio condividere la mia storia per dar forza a chi come me ha visto la propria vita stravolta da un giorno all’altro”.

Il messaggio di Andrea pubblicato su Instagram: “Mai mollare”

“Mi auguro il meglio, di ritornare molto più forte di prima realizzando i miei progetti e affermarmi nella vita per la persona che sono e per ciò che mi merito, per i sacrifici fatti tutti i miei successi saranno condivisi con la mia famiglia, la mia fidanzata e con tutte le persone che dal giorno 0 mi sono state accanto senza mai abbandonami.

È stato il periodo più difficile della mia vita ma da sempre ho cercato di stradamtizzare la cosa, ad oggi l’unica cosa vedo è un futuro ricco di esperienze e nuovi obbiettivi da pormi, e questo piccolo incidente di percorsa dovrà essere raccontato soltanto bevendo un drink e scherzandoci su in riva al mare. Ho quasi finito questo mio percorso di vita e ho capito di essere una persona molto forte e e coraggiosa che non si abbatte alle difficoltà della vita. Ringrazio ancora ogni singola persona per un minimo gesto di affetto che ha avuto nei miei confronti, non mi dimenticherò mai di chi non poteva ma c’era e di chi poteva e non c’era. Infine voglio dirvi che pubblico questo post nel profilo del mio store per cercare di inviare un messaggio a tutti coloro che purtroppo sono nella mia situazione o per di più sono agli inizi… NON DOVETE ASSOLUTAMENTE ABBATTERVI, la vita purtroppo ci mette a dura prova e bisogna affrontarla nel migliore dei modi giorno dopo giorno cercando di vedere il futuro migliore del presente. Spero che questo messaggio trapeli nei cellulari di chi ne ha bisogno e cerca un po’ di conforto morale. MAI MOLLARE”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.