Drammatico incidente in tangenziale a Napoli, morta 36enne: donati gli organi

Dopo una settimana di speranza si è spenta all’ospedale Cardarelli di Napoli la 36enne giunta in condizioni critiche dopo un incidente in tangenziale. Nello schianto con la moto contro il guardrail, in direzione Pozzuoli all’altezza di Capodichino, aveva perso la vita l’uomo alla guida della moto, mentre la giovane napoletana residente a Orta di Atella era giunta in ospedale con diversi traumi il 15 febbraio.

Secondo quanto si apprende da Il Mattino, la giovane è deceduta ieri dopo una settimana nel reparto di Rianimazione. La 36enne era donatrice di organi e, come da prassi, l’equipe del nosocomio napoletano hanno avviato le procedure del caso per l’espianto e il trapianto per salvare la vita a pazienti in attesa di ricevere una donazione.