Tentato omicidio a Giugliano, Mallardo finisce dietro le sbarre: deve scontare oltre 3 anni di carcere

I Carabinieri della Stazione di Giugliano in Campania hanno arrestato Alberto Mallardo, 77 anni, di via Sorbe Rosse, già noto alle Forze dell’ordine.
Raggiunto da un Ordine di Carcerazione in regime domiciliare emesso dalla Procura Generale di Napoli, dovrà espiare un residuo pena di 3 anni, 10 mesi e 27 giorni di reclusione per i reati di tentato omicidio aggravato in concorso e di detenzione e porto illegale di armi e munizioni commessi a Giugliano il 18.07.2013 e per i quali era stato condannato a 8 anni e mezzo.
L’arrestato è stato tradotto nella Casa Circondariale di Poggioreale.