Terremoto a Bagnoli, torna libero il boss Esposito

Terremoto giudiziario nel quartiere Bagnoli. Massimiliano Esposito, considerato a capo dell’omonimo gruppo è stato scarcerato. La notizia riportata da Il Roma. Per il capoclan fine pena dopo 23 anni passati dietro le sbarre. Massimiliano Esposito ‘o scognat è infatti uno dei colonnelli più fidati del gruppo che negli ultimi anni si è opposto al boss scissionista Alessandro Giannelli a capo di una paranza con stanza a Cavalleggeri.