vaccini
Al via domani il vaxday alle ASL Napoli 2 Nord

Vax day domani, 5 maggio, presso tutti gli hub vaccinali dell‘ASL Napoli 2 Nord. Infatti potranno vaccinarsi senza prenotazione, semplicemente presentandosi agli hub preposti, tutte le persone nella fascia di età compresa tra i 60 e i 79 anni. Sull’isola di Ischia l’open day sarà diretto ai cittadini che hanno tra i 50 e i 79 anni.

I centri vaccinali preposti 

Pozzuoli – Palazzetto dello Sport di Monteruscello

Pozzuoli – Centro vaccinale presso l’ospedale Santa Maria delle Grazie

Bacoli – Palazzo dell’ostrichina presso il parco vanvitelliano

Villaricca – Palatenda

Quarto – Parrocchia San Castrese

Giugliano – Scuola Montalcini GB Futura

Giugliano – Ospedale San Giuliano

Sant’Antimo – Palestra Romeo Cammisa

Mugnano – Palestra Liceo Segré

Frattamaggiore – Ospedale San Giovanni di Dio

Frattaminore – Biblioteca Comunale

Afragola – Centro LuMo

Cardito – Palestra scuola Galilei

Ischia – Il centro vaccinale di Ischia Porto presso il palazzetto dello Sport

De Luca contro il Ministero della Salute sui dati dei vaccini

Il presidente della Eegione Campania Vincenzo De Luca ha emanato un comunicato in polemica con i dati relativi ai vaccini per gli ultra 80enni pubblicato dal Ministero della Salute. Così si esprime il governatore: “Abbiamo chiesto al Commissariato e al Ministero della Salute di correggere la comunicazione relativa alla vaccinazione degli ultra ottantenni. Infatti oggi vengono proposte cifre totalmente fuorvianti”  tuona De Luca.
Poi continua: “L’unica vaccinazione obbligatoria è quella degli operatori sanitari, per i quali siamo oltre il 99%”.
Infine il governatore fa il punto sulla situazione vaccini in Campania:Per quanto riguarda la Campania, la prima dose è stata somministrata al 100% degli aderenti in piattaforma, come da bollettino quotidiano della Regione, che invitiamo a seguire come riferimento. Ci auguriamo che a brevissimo sia il Commissariato che il Ministero vogliano correggere l’informazione sui vaccinati“.

Somministrate 50mila dosi di vaccino in Campania

Sono 210.000 le dosi di vaccino Pfizer in arrivo in Campania mercoledì. La consegna ormai spostata al terzo giorno della settimana continua a crescere anche se di poco. Domani, intanto, è atteso l’arrivo della consegna di 34.000 dosi di Moderna. Lo si apprende dall’Unità di Crisi della Campania che in queste settimane si sta occupando anche della distribuzione e redistribuzione delle dosi di vaccino in regione agli hub che ne restano sprovvisti. Il ritmo delle somministrazioni in Campania è in salita: da mezzogiorno di ieri a mezzogiorno di oggi i medici hanno somministrato 50.000 dosi, ma dall’interno dell’Unità di Crisi si sottolinea che se ne possono fare senza problemi 60.000 al giorno in tutti gli hub allestiti in Regione. La struttura è quindi pronta per ricevere e somministrare oltre 400.000 persone a settimana, un numero molto maggiore dei vaccini che vengono inviati attualmente in Campania.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.