de luca mascherina luglio campania
Foto di archivio

Oggi Vincenzo De Luca è intervenuto nuovamente nella diretta del venerdì. Il Presidente della Campania ha fatto il punto della situazione sulla campagna vaccinale e sulle iniziative in campo per la ripresa in sicurezza delle attività anche in vista della stagione estiva. “Cominciamo a respirare una vita normale grazie alla campagna di vaccinazione. C’è anche il merito del Governo che ha seguito una linea di prudenza. In Campania porteremo la mascherina fino a luglio, quindi, dobbiamo avere il massimo di prudenza. Abbiamo un problema di varianti e abbiamo necessità di immunizzare la platea scolastica”.

“Dovremo aumentare la vigilanza a Capodichino, provvedere ai richiami e sapere che probabilmente da ottobre-novembre dobbiamo fare la terza dose per chi ha avuto la prima il mese di gennaio. Dobbiamo mettere in conto la vaccinazione della popolazione scolastica. C’è da fare un lavoro immenso. La situazione attuale ci dà fiducia e serenità ma la linea di prudenza è obbligata“, sostiene De Luca.

LA SITUAZIONE DELLA CAMPANIA, ZONA GIALLA

La Campania conferma, anche in questo nuovo monitoraggio settimanale dell’Istituto superiore di Sanità relativo alla settimana 10-16 maggio, la zona gialla e soprattutto il calo sia dei contagi che dell’Rt, l’indice di trasmissibilità. I numeri non sono ancora da zona bianca, soprattutto per l’incidenza del numero di casi ogni centomila abitanti. L’Rt si assesta a 0,7 (0,68-0,72).

E anche lo scenario pandemico è di rischio basso. Ma nonostante questo trend positivo, la Campania rimane la seconda regione d’Italia per casi segnalati, dietro soltanto alla Lombardia. Molto sotto la soglia di allarme anche l’occupazione dei posti letto che è al 15% per le terapie intensive. Per la zona bianca il parametro determinante resta molto oltre la soglia. Deve essere di 50 contagi ogni centomila abitanti: la scorsa settimana si è assestata a 95 casi x centomila, molto meglio di 14 giorni fa quando era a 146 contagi per centomila abitanti. Quindi si dovrà ancora aspettare per togliere la mascherina.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.