bar via medina
Foto di repertorio

Il Questore di Napoli, su proposta del Commissariato Montecalvario, ha disposto la sospensione per 10 giorni dell’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nei confronti di un bar in vico Tre Regine.

Lo scorso 30 giugno i poliziotti del Commissariato Montecalvario hanno denunciato e sanzionato due dipendenti per aver somministrato bevande alcoliche a due minori, un quattordicenne e un sedicenne, ai quali non era stato richiesto il documento d’identità nonostante fosse evidente la loro minore età; inoltre, le bevande erano state somministrate oltre l’orario consentito in violazione dell’ordinanza regionale relativa alle misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. In quella circostanza, hanno altresì accertato la presenza nel locale di soggetti con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, reati in materia di stupefacenti, reati contro la fede pubblica,  resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Infine, il 9 settembre gli operatori hanno nuovamente sanzionato una dipendente dell’esercizio commerciale poiché sorpresa a somministrare bevande alcoliche a due diciasettenni.

Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per la pubblica sicurezza.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.